Madrid, (TMNews) - Un miliardo di viaggiatori, cioè una persona su 6 che supera i confini del proprio Paese, senza contare i 5 miliardi che si spostano entro i confini nazionali: sono i numeri del turismo mondiale, cifre che secondo il Wto sono destinate a crescere nonostante la crisi economica in atto."Quest'anno, nel bel mezzo di una grave situazione economica, soprattutto in Europa, il Vecchio continente è cresciuto del 3%, il mondo del 4% e Asia e Sudamerica sopra il 5%. Il bisogno di viaggiare sfida le difficoltà economiche" dice Taleb Rifai, segretario generale della World Trade Organization."Ci aspettiamo che, entro il 2030 si arrivi a 1,8 miliardi di viaggiatori, con una crescita media del 3,3% ogni anno. Ogni anno ci saranno 43 milioni di viaggiatori in più". La crescita del turismo, precisa Rifai, deve per forza andare di pari passo con un cambio delle abitudini che rispetti l'ambiente."Immaginate se un miliardo di persone decidesse di non cambiare l'asciugamano tutti giorni in hotel: un semplice gesto di questo tipo, moltiplicato per un miliardo, può davvero fare la differenza".(Immagini Afp)