Modena, (TMNews) - Un enorme cofano giallo come tetto, con tanto di aperture che ricordano le prese d'aria di una macchina da corsa. Finestre a specchio, come se fossero specchietti retrovisori. E il rombo continuo del motore delle auto. E' la "Casa Natale Enzo Ferrari", diventata un museo dedicato al fondatore del Cavallino, a Modena, dove nel 1898 è nato l'inventore del Cavallino. Il museo, che è stato presentato in anteprima alla stampa, è stato progettato dall'architetto Jan Kaplicky, mentre il design interno e la direzione artistica è di Andrea Morgante. All'interno sono state collocate 16 auto storiche - alcune Ferrari, ma soprattutto Alfa Romeo - e 3 motori. Lungo tutto il perimetro della struttura una lunghissima bacheca presenta vari documenti storici tra foto, libri, progetti e appunti del Drake.