Catania (TMNews) - Sembra neve ma è solo grandine, circa 90 millimetri, che in poco tempo ha ricoperto strade e campi del Catanese durante un violento nubifragio che si è abbattutto sulla zona la notte tra il 7 e l'8 marzo causando diversi feriti e addirittura un morto. Si tratta di un automobilista, rimasto vittima di un incidente sull'autostrada che collega Catania e Siracusa, le città maggiormente colpite dal maltempo.Numerosi i disagi alla circolazione; in alcune strade si sono aperte delle vere e proprie voragini. In via Nullo, nella periferia nord-occidentale di Catania, è sprofondato un intero pezzo di strada. A causa dell'allegamento, inoltre, ci sono stati momenti di panico tra i clienti di un centro commerciale cittadino, rimasti bloccati nel parcheggio.