Kathmandu, (TMNews) - Risolvere il problema dello smaltimento dei rifiuti prodotti da trekkers e alpinisti nella valle dell Everest rappresenta una sfida difficile da risolvere. Ogni stagione di spedizioni all Everest porta a Namche circa 50 tonnellate di rifiuti dal campo base. Una parte dei rifiuti - tra cui vecchie tende, corde, bombole e lattine - è stata usata da 15 artisti per realizzare sculture e quadri nell'ambito del progetto "Everest 8848 Art progect"."E' necessario che ci sia un controllo sui rifiuti dell'Everest, noi abbiamo bisogno di assicurare uno sviluppo sostenibile per la regione" spiega una artista nepalese che realizzato alcuni dei lavori esposti nella mostra di Kathmandu.Il ricavato della vendita delle opere d'arte servirà per finanziare programmi di sensibilizzazione ed educazione al rispetto ambientale della regione dell'Everest.(immagini AFP)