Mont de Marsan, (TMNews) - I Vigili del Fuoco di Mont de Marsan hanno un alleato in più contro il fuoco, un drone che va ad aggiungersi al sistema di sorveglianza anti incendio composto da 57 telecamere. Il robot dotato di telecamere comandato a distanza è diventato fondamentale per combattere contro il fuoco che troppo spesso devasta i campi di questo angolo di Francia, nelle Landes."Attualmente si invia un ufficiale su un elicottero che racconta con le sue parole, la sua sensibilità, la sua esperienza quello che vede - spiega il comandante jean Pierre Lesplaucq - Chi è a terra cerca di comprendere quello che chi è in alto descrive. E' molto più semplice inviare le immagini, è come se tutti gli ufficiali fossero partiti in elicottero"."Possiamo far volare il drone sulle zone inondate, possiamo cercare le persone con una camera infrarossi, possiamo riconoscere se ci sono rischi chimici, invece di inviare personale. Senza andare sulla zona critica, restando al sicuro, si potranno avere tutte queste informazioni".