Parigi (TMNews) - "Dobbiamo smettere di parlare dell'uscita della Grecia dall'Eurozona. Perché la questione non si pone affatto. La Grecia è parte dell'Eurozona e ci deve rimanere".Sono nette le parole pronunciate dal presidente francese Francois Hollande al termine del vertice parigino con il premier greco Antonis Samaras. "La Grecia - ha proseguito Hollande - deve ancora dimostrare la credibilità del suo programma e la volontà dei suoi dirigenti di andare fino in fondo, facendo in modo che sia sopportabile per la popolazione"."Non c'è più tempo da perdere - ha concluso il presidente francese - ci sono impegni da confermare da entrambe le parti, ci sono decisioni da prendere, il più presto possibile ovvero dopo il rapporto che verrà presentato dalla Troika in occasione del Consiglio Europeo del prossimo ottobre".Samaras, che già è stato ricevuto dal Cancelliere tedesco Angela Merkel, ha dichiarato più volte che Atene non vuole maggiori aiuti ma "il tempo di respirare": ossia una proroga di due anni per il raggiungimento degli obbiettivi di riduzione del debito fissati dal programma di aiuti, alla luce anche di una recessione che ha raggiunto il quinto anno consecutivo.