Messina (TM News) - "Dopo lo sbarco dei Savoia e quello degli americani adesso sono arrivato io". Così Beppe Grillo ha commentato la sua impresa di attraversare a nuoto lo Stretto di Messina, arrivando a Torre Faro vicino Messina, di fatto prima tappa siciliana del suo tour elettorale, dopo un'ora e un 17 minuti di bracciate tra Scilla e Cariddi. Il leader del Movimento 5 stelle è stato accolto da una folla festante che ha ringraziato mostrando la "V" in segno di vittoria.Una volta a terra Grillo è stato letteralmente assaltato dai giornalisti, parlando con i quali è tornato ad attaccare il governo in carica. "Mario Monti fa il curatore fallimentare di una società, l'Italia, che è fallita - ha detto - Monti è qui per fare rientrare le banche estere del debito che hanno comprato in Italia, bisogna rivedere tutti i trattati. Se il Paese non ferma il debito è il debito a fermare il Paese. Siamo noi l'unica alternativa".