Palermo, (TMNews) - "La mafia non ha mai strangolato il proprio cliente, la mafia prende il pizzo al 10%, qui siamo nella mafia che ha preso un'altra dimensione, strangola la propria vittima". Beppe Grillo, a Palermo per sostenere il candidato sindaco Riccardo Nuti, parla così riferendosi alle risposte date dalla politica alla crisi economica. "Abbiamo candidato come sindaco Totò u curtu e u Malpassotu come vicesindaco, vediamo come va" ha detto il comico citando i soprannomi di due boss.