Napoli, (TMNews) - Le misure del Governo sull'evasione fiscale sono ritenute "tendenzialmente utili" dal Procuratore nazionale antimafia, Pietro Grasso, che vi scorge uno strumento in grado, al tempo stesso di combattere il riciclaggio di denaro sporco, e quindi anche la corruzione. Grasso ha parlato a margine della presentazione del suolibro "Soldi sporchi", scritto col giornalista Enrico Bellavia.