Wolong, (TMNews) - Quando è nato era un batuffolo bianco e nero che pesava solo 205 grammi, tra le braccia della mamma Tao Tao è cresciuto forte e robusto, ma poi lei e morta. Si tratta del primo panda gigante a essere nato in semi cattività, vale a dire in un parco controllato e curato dai veterinari specializzati, ma senza mai entrare in contatto diretto con l'uomo. La sfida lanciata dagli studiosi cinesi è reinserirlo in natura. Per questo gli stanno insegnando a procacciarsi il cibo e ad arrampicarsi sugli alberi senza l'aiuto dell'uomo.Per riuscire nella difficile impresa i veterinari quando entrano in contatto con lui indossano costumi da panda in modo da non far abituare Tao Tao a vivere con gli umani. Il suo campo di addestramento è il parco di 40.000 metri quadrati del Wolong Giant Panda Research Center nella regione del Sichuan e se continuerà a crescere e diventerà indipendente potrà tornare in libertà.