Usa, (TMNews) - Cia sotto attacco hacker: i cyber-attivisti di Anonymous sono riusciti a bloccare il sito della Central Intelligence Agency, guidata dal generale David Petraeus, per oltre un'ora, prima che i tecnici riuscissero a riparare il danno. "CIA Tango down!" ha twittato un membro di Anonymous dall'account del gruppo di hacker: nel gergo militare, 'Tango Down' significa che un nemico è stato abbattuto. Sotto attacco anche il sito dello Stato dell'Alabama in risposta, si legge nella rivendicazione firmata anche da Anonymous, "alla legislazione razzista che vuole punire gli immigrati come criminali".Dopo la chiusura del sito MegaUpload, per rappresaglia i cyber-attivisti avevano sferrato l'offensiva più massiccia della loro storia bombardando da migliaia di postazioni i siti di ministero della Giustizia, ufficio del Copyright e major discografiche e cinematografiche, oltre a quello della Fbi.