Giappone, (TMNews) - La nave cargo attenta all'ambiente: si chiama Nichioh Maru l'imbarcazione progettata dalla casa automobilistica giapponese Nissan che punta a rivoluzionare l'impatto delle grandi imbarcazioni sull'ambiente. Una nave in grado di trasportare migliaia di automobili in poche ore, con il ponte coperto di pannelli solari per alimentare le cabine dell'equipaggio e un motore diesel controllato elettronicamente che risparmia 13 tonnellate di carburante per il viaggio attorno alla costa giapponese."Qui ci sono 281 pannelli che possono generare 50 chilowatt, ne immagazziniamo dieci e i restanti 40 sono utilizzati per alimentare la nave. In un periodo compreso tra 10 e 20 anni penso si produrranno moltissime navi del genere" spiega Yuuzo Sato, proprietario della Nichioh Maru. L'imbarcazione è progettata nei minimi dettagli per ridurre l'impatto ambientale: un rivestimento della carena per ridurre l'attrito, un serbatoio di carburante rinforzato, un'elica ad alta efficienza. Per Nissan è una sfida: la nave costa di più di quelle normali, ma il guadagno è assicurato."Controlliamo il 70% del mercato delle auto elettriche: se riusciremo ad accrescere nelle persone la consapevolezza degli sforzi della nostra azienda in materia ambientale - dice Akihiko Kakuda - la quota non potrà che aumentare".