Roma, (TMNews) - Che futuro avrà la Lucasfilm senza il suo fondatore George Lucas? Il regista americano ha infatti annunciato di voler andare in pensione e lasciare la cinematografia mainstream. Il popolare regista, papà tra l'altro di veri e propri cult come Guerre Stellari e Indiana Jones, ha dichiarato di voler tornare alle 'origini' e di volersi dedicare a piccoli film di tipo sperimentale.Contestualmente la Lucasfilm ha annunciato la nomina di Kathleen Kennedy co-presidente della casa di produzione. Sarà lei a doversi occupare, d'ora in avanti, dei numerosi progetti della compagnia e delle collaborazioni con DreamWorks e CBS TV Studios.George continuerà a lavorare a fianco di Kathleen per un periodo di transizione. Poi lascerà tutto lascerà tutto a lei, una persona di sua fiducia e che condivide la sua stessa visione.