Genova, (TMNews) - "La Costituzione ed in particolare l'articolo 3 che richiama i principi di giustizia sociale ed uguaglianza tra i cittadini, un'idea di comunità che deve essere coesa, capace di includere e valorizzare le persone che la abitano e la legalità, che significa il rispetto delle regole in un'ottica di diritti e doveri, sono i valori fondanti che servono per dare robustezza e corpo ad un progetto di città, alla visione di Genova del presente e del futuro". Lo ha dichiarato il sindaco del capoluogo ligure, Marco Doria, presentando le linee programmatiche della sua amministrazione durante il primo consiglio comunale della nuova amministrazione che si è svolto questo pomeriggio a Palazzo Tursi.