Genova, (TMNews) - "E' una balla dire che mi sono sottratto a confronto. Ora ci saranno faccia a faccia ma io ho anche il problema di parlare agli elettori, dovrebbe averlo anche Musso ma evidentemente forse ha più difficoltà a trovarli di me". Così il candidato sindaco di Genova del centrosinistra, Marco Doria ha risposto al suo sfidante al ballottaggio Enrico Musso, Terzo Polo, che lo accusava di non aver concesso faccia a faccia.