Genova, (TMNews) - Sceglievano donne e persone in età avanzata come corrieri, li facevano arrivare in Italia con voli dalla Repubblica Dominicana, spesso attraverso Spagna, Olanda e Svizzera, con gli ovuli di cocaina come bagaglio: è il traffico di droga scoperto dalla Squadra Mobile della Questura e dai finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Genova, che hanno sgominato una banda di narcotrafficanti e arrestato 17 persone tra Liguria e Umbria, nonchè sequestrato 10 chili di cocaina per un valore sul mercato di circa 4 milioni di euro. La banda era composta soprattutto da cittadini di origine dominicana che operavano nel capoluogo ligure e in Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna e Toscana. Gli arrestati sono 9 cittadini di origine dominicana, due colombiani, tre africani e tre italiani.