Milano, (TMNews) - Neve e gelo bloccano l'Europa: il freddo polare ha colpito soprattutto i Paesi dell'Est, con temperature precipitate sino a 22 gradi sotto zero a Bucarest, in Romania, e a -17 gradi a Varsavia. Il record negativo è stato raggiunto a Knezha, in Bulgaria: 29 gradi sotto zero. In Austria si fanno i conti con i laghi ghiacciati.