Viterbo (TMNews) - Pulisce il terrazzo, stende la biancheria con estrema disinvoltura, troppa per essere una "cieca assoluta". L'anziana di 71 anni residente a Viterbo si muoveva senza alcun bisogno di assistenza o ausilio necessari per i non vedenti. I finanzieri del Comando Provinciale di Viterbo, hanno scoperto che la donna ha percepito senza averne titolo, e per oltre trenta anni - dal 1979 a oggi - sia l'indennità di accompagnamento sia la pensione di invalidità civile per un danno complessivo all'erario di oltre 110mila euro. Per smacherare la truffa i militari delle Fiamme Gialle hanno seguito e filmato la falsa cieca per giorni e in diversi orari, constatando che la donna è perfettamente in grado di vedere tanto che riusciva a individuare e recuperare con particolare precisione e senza alcuna incertezza, degli oggetti caduti a diversi metri di distanza.