Gaza (TMNews) - Storica visita dell'emiro del Qatar, sceicco Hamad bin Khalifa al-Thani, nella Striscia di Gaza. Al Thani è giunto nei territori palestinesi attraversando il valico egiziano di Rafah ed è stato accolto dal capo del governo di Hamas, Ismail Haniyeh.Quella dello sceicco al Thani è la prima visita di un capo di stato straniero da quando nel 2007 il movimento islamico palestinese Hamas ha preso il controllo della Striscia di Gaza. Si tratta anche della prima visita di un capo di stato arabo nella Striscia dai giorni dell'occupazione israeliana successivi alla Guerra dei sei giorni del 1967.Accolto dall'entusiasmo della popolazione di Gaza, al Thani ha voluto lanciare un segnale di pacificazione all'interno della galassia palestinese, in particolare riguardo alle tensioni tra Hamas e l'Anp di Abu Mazen."Le divisioni interne tra palestinesi e arabi, ha poi aggiunto lo sceicco, recano più danno alla causa del popolo palestinese delle ripetute aggressioni di Israele. Perché non esiste una chiara e unitaria strategia negoziale o di resistenza e liberazione".Il Qatar ha deciso di aumentare a 400 milioni di dollari i suoi investimenti per la ricostruzione della Striscia di Gaza, hanno riferito fonti di Hamas a margine della visita. Il 25 settembre il Qatar aveva annunciato un investimento di 254 milioni di dollari nella Striscia, in particolare per la rete stradale, per lo sviluppo dell'agricoltura e per la costruzione di nuove abitazioni nel nord del territorio. L'Emirato ha anche donato 30 milioni di litri di carburante per l'alimentazione dell'unica centrale elettrica esistente a Gaza.(Immagini Afp)