Londra (TMNews) - Aveva fatto roteare nell'aria un gatto tenendolo per la coda fuori da un pub di Ramsgate, nel Kent britannico: ora il protagonista di questa brutale bravata, ripresa da una telecamera di sorveglianza, è stato identificato e dovrà comparire davanti a un tribunale per maltrattamenti al malcapitato felino. L'uomo, come dimostrano le immagini, balla per le vie della cittadina usando il gatto come una bandiera da sventolare, e perfino anche come corpo contundente nei confronti di alcuni passanti. La bestiola, Mogwli, un gatto nero di due anni, ne è uscito illeso, ma, ha raccontato la proprietaria, così traumatizzato da non volere più uscire di casa. E ora il maltrattatore, un 20enne residente a Ramsgate, viene chiamato a rispondere davanti alla giustizia di Sua Maestà, con l'accusa di avere inferto sofferenze immotivate all'animale. Per un episodio simile nel 2010 un bancario di Coventry era stato pesantemente multato e gli era stato proibito tenere animali domestici.