Atareb, (TMNews) - Arrivano stipati su furgoncini malmessi e poi si radunano nella piazza; una folla terrorizzata e affamata. Sono i siriani in fuga da Aleppo, città del nord in cui sta infuriando la battaglia fra ribelli ed esercito di Assad. Qui siamo ad Atareb, paese a circa 30 chilometri da Aleppo, meta di molti civili in fuga, almeno 3mila secondo fonti locali. Un esodo di massa che le città già provate da mesi di guerra non riescono a reggere. Atareb è in piena emergenza alimentare."Molte panetterie sono chiuse - racconta un residente - Qui ad Atareb hanno anche sparato due o tre missili contro un negozio e così ha chiuso".In città è già cominciato il razionamento dei viveri che ha creato il panico fra i residenti. Mohamed Abdel Saleh, soldato del Free Syrian Army ci vede dietro una strategia precisa."Il regime sta prendendo di mira le panetterie e chi ci lavora. Vogliono creare l'emergenza cibo e scatenare il caos".(Immagini Afp)