Parigi, (TMNews) - "Sì, sono il candidato alle elezioni presidenziali"Senza troppi giri di parole l'attuale presidente francese, Nicolas Sarkozy, va in televisione e alle 20.07 di mercoledì 15 febbraio annuncia alla nazione che si ricandiderà per un secondo mandato alla guida della Francia."Ho preso questa decisione perchè negli ultimi tre anni la Francia, l'Europa e il mondo hanno vissuto una crisi senza precedenti, o meglio una serie di crisi senza precedenti, questo significa che se non chiedessi la fiducia ai francesi per un nuovo mandato sarebbe come abbandonare il mio posto. Immaginate il capitano di una nave nel cuore della tempesta che dice: Sono stanco, smetto, mi fermo".Sarkozy apre dunque la sua corsa all'Eliseo contro l'avversario dato per favorito, Francois Hollande. E pronuncia per la prima volta quello che sarà lo slogan di tutta la campagna elettorale: la Francia forte"Io ci ho pensato perchè io avevo bisogno di essere sicuro di avere l'energia e la forza di farlo. E dunque ho deciso di conseguenza. Non è automatico. Ho deciso di candidarmi alle presidenziali perchè ho cose da dire ai francesi. Ho delle proposte da fare loro. La cosa importante per i francesi è che con i cambiamenti che avremo nei prossimi cinque anni, loro siano protetti, perchè solo così la Francia sarà forte".