Pechino (TMNews) - Sono stati recuperati i corpi dei 18 studenti di una scuola elementare rimasti sepolti ieri da una frana in una regione della Cina sud-occidentale recentemente colpita da un terremoto. Lo ha riferito la radiona nazionale cinese sul suo sito web. Le speranze di recuperare qualcuno ancora in vita sono definitivamente sfumate oggi, ha riferito la radio, quando è stato estratto il corpo dell'ultimo bambino ancora mancante all'appello. La frana ha travolto una piccola scuola e due fabbricati nel villaggio di Zhenhe, che appartiene al distretto di Yiliang, ai confini delle province di Guizhou e Yunnan, dove un terremoto di magnitudo 5,6 sulla scala Richter aveva fatto 81 morti il 7 settembre scorso.