Torino (TMNews) - Torino ricorperta da un soffice e gelido manto bianco. Sul capoluogo piemontese sono caduti oltre 20 centimetri di neve. Per questo le scuole restano chiuse. Sulla decisione del Comune, oltre che la neve, ha pesato il termometro che ha segnato temperature sotto lo zero che hanno ghiacciato strade e marciapiedi. Stessa situazione ad Asti e in alcuni comuni del Piemonte. Il giorno in più di vacanza è stato però accolto di buon grado dai bambini che sono scesi in strada per costruire pupazzi e giocare a palle di neve. Meno contenti gli automobilisti che hanno trovato notevoli difficoltà alla circolazione resa particolarmente complessa dalle neve nonostante i mezzi spargisale per la pulizia delle strade siano entrati subito in azione.