Torino (TMNews) - I lavoratori di Fnac vogliono farsi sentire anche in Francia e, nel giorno dello sciopero che ha coinvolto tutti gli otto punti vendita italiani, a Torino è stata consegnata una lettera al consolato di Parigi. L'obiettivo, dopo mesi di incertezza seguiti all'annuncio di dismissioni dell'attività italiana del colosso transalpino, è avere delle risposte chiare.I dipendenti di Fnac hanno protestato anche a Napoli, con striscioni e cortei.