Firenze, (TMNews) - Stretta delle Fiamme Gialle a Firenze intorno al mercato della droga: 7 persone, 5 albanesi e 2 italiani, sono state arrestate al termine di una serie di operazioni che hanno portato anche al sequestro di circa 3 chili e mezzo di droga e alla scoperta di laboratorio per la lavorazione della stessa. Come mostrano queste immagini diffuse dai berretti verdi, facendo irruzione in un appartamento di Prato, gli agenti si sono ritrovati davanti a un vero e proprio laboratorio dove gli albanesi confezionavano le dosi della cocaina pronta per la vendita. In un secondo intervento, invece, hanno intercettato, al casello di Prato Nord, un corriere albanese che trasportava due panetti di cocaina del valore di oltre mezzo milione di euro. Gli altri due arresti, infine, sono stati eseguiti a carico di due fiorentini in possesso rispettivamente di 28 grammi di eroina e 19 grammi di cocaina.