Reggio Calabria, (TMNews) - L'uomo che ripulisce con solerzia il marciapiede e la strada davanti a casa sua per l'INPS è un cieco assoluto da 26 anni.L'ennesima truffa allo Stato è stata scoperta dai carabinieri di Locri che hanno denunciato un pensionato di Ardore, piccolo Comune in provincia di Reggio Calabria: dal 1986 riceveva indennità di accompagnamento e pensione di invalidità accumulando così negli anni ben 145mila euro che non gli spettavano.Il pensionato, 69 anni, è stato pedinato dagli uomini dell'Arma che lo hanno anche ripreso mentre girava in paese senza alcun bisogno di accompagnamento, salutava compaesani, infilava la chiave nella serratura senza aver bisogno di inforcare gli occhiali. Eppure per i medici non sarebbe stato in grado di svolgere neanche le attività più semplici.Al truffatore è stato notificato anche un decreto di sequestro preventivo.