Milano, (TMNews) - Facebook cambia la mail ai suoi utenti, la rende pubblica e fa infuriare tutti. Da qualche giorno sui profili degli iscritti, nella sezione pubblica "informazioni di contatto", al posto della mail privata inserita volontariamente compare l'indirizzo "nomeutente@facebook.com". Un tentativo da parte del social network di Mark Zuckerberg di spingere il servizio mail lanciato un paio d'anni fa come la novità che avrebbe stracciato Gmail, Yahoo e Hotmail, e in realtà mai decollato.Il metodo scelto però è parso troppo invasivo agli utenti e soprattutto poco trasparente. Molti lamentano di non essere stati avvisati a sufficienza poiché il messaggio di avvertimento comparso in bacheca non era abbastanza chiaro. Certo nella novità di Facebook non c'è niente di definitivo, dalle impostazioni si può ripristinare il vecchio indirizzo, ma la pigrizia o l'inconsapevolezza degli utenti potrebbe avere la meglio.