Roma, 14 mag. (TMNews) - Ha tentato di impadronirsi della Coppa Euro 2012, arrivata a Kiev in vista degli Europei di Calcio che si disputeranno in Polonia e Ucraina a giugno. Un'attivista di Femen, il movimento femminista fondato a Kiev nel 2008 da un gruppo di studentesse e divenuto famoso soprattutto per le manifestazioni di protesta contro il turismo sessuale e le discriminazioni sociali, si è dapprima fatta fotografare con la Coppa. Poi ha cercato di prenderla, prima di essere fermata dalla sicurezza. La ragazza, in topless e con la scritta "Fuck Euro 2012" sulla pancia, è la 23enne Yulia Kovpachik e ha tentato il blitz in piazza dell'Indipendenza, dove viene esposto il trofeo degli Europei. Gli uomini della sicurezza l'hanno immediatamente bloccata e portata via tra le urla della ragazza, addirittura coperta da un lenzuolo bianco.Il trofeo sarà esposto in varie città dell'Ucraina nelle prossime due settimane per promuovere Euro2012.Immagini: Afp