Torino, (TMNews) - Grande soddisfazione per il pm Raffaele Guariniello dopo il processo di Torino sul caso Eternit che si è concluso con la condanna a 16 anni del magnate elvetico Stephan Schmidheiny, 65 anni e il barone belga Louis De Cartier De Marchienne, 91 anni."Sarebbe importantissimo che in ogni Paese in cui c'è stata un'esposizione all'amianto si facesse un processo e si desse giustizia alla gente - ha detto Guariniello - Abbiamo inseguito un sogno e ora questo processo dà a tante persone il diritto di sognare".