Milano (TMNews) - Chiunque vincerà le prossime elezioni politiche dovrà dimostrare al resto del mondo di mantenere la politica di rigore avviata dal governo Monti. È questa l'opinione del ministro dello Sviluppo, Corrado Passera. "Il nostro paese deve convincere il resto del mondo che chiunque vinca deve mantenere questa rotta, questa politica fatta di rigore e anche di creazione delle condizioni strutturali per la crescita che il governo Monti ha impostato", ha affermato Passera in occasione della cerimonia inaugurale della 28esima edizione di Bi-Mu/Sfortec. Secondo il ministro tutte le forze che si propongono per la guida del paese "devono garantire che gli impegni presi dal paese verranno rispettati. Questo impegno - ha detto - deve venire da tutti, è un impegno che il nostro paese deve convincentemente prendere nei confronti del mondo".