Palermo(TMNews) - Rilanciare Palermo partendo da un patto con le imprese e con le categorie produttive. Il candidato sindaco per Idv, Leoluca Orlando, nel corso dell'incontro con Confcommercio palermitana spiega anche il motivo della sua candidatura e lancia una frecciata al politici nazionali."Io metto a disposizione la mia esperienza, che per qualcuno è un limite ma per me è una risorsa. In una realtà politica in cui tutti i presunti leader politici nazionali stanno in terza filaio ci ho messo la faccia". "La considero una grave mancanza di rispetto per la quinta città d'Italia - ha continuato Orlando".Parlando di quelle che considera le priorità da risolvere una volta eletto, il candidato sindaco ha spiegato che la prima cosa che farà da sindaco sarà mettere mano al bilancio. "Sapendo che dobbiamo contare sulle risorse comunali ma anche sulle risorse che già ci sono come l'impreditoria, la cultura e la rete sociale. Occorre che l'amministrazione comunale non appaia come un ostacolo ma divenga un agente di sviluppo".