Lunghe file in uno dei seggi a New York, stato tradizionalmente democratico. Tra speranza e convinzione, gli elettori credono che il presidente degli Stati Uniti Barack Obama batterà lo sfidante repubblicano Mitt Romney aggiudicandosi così un secondo mandato alla Casa Bianca