Ecuador (TMNews) - Nel silenzio della foresta amazzonica all'alba si sentono solo i cinquettii di migliaia di volatili. Siamo in Ecuador il paese considerato il paradiso terrestre degli uccelli, per la sua biodiversità e unica posizione geografica protetta. Si possono ammirare tucani, colibrì, pappagalli dai colori sgargianti. "In Ecuador si trovano circa 1.600 specie di uccelli sulle 3000 presenti in Sudamerica e secondo una recente stima qui vivono o passano circa il 13% della popolazione di uccelli nel mondo" spiega un ornitologo. Per questo il paese sudamericano è diventato il luogo prediletto per gli amanti del birdwatching e centinaia di ornitologi da tutto il mondo vengono qui per approfondire le proprie conoscenze."L'Ecuador è un posto unico al mondo soprattutto le zone di Mindo e Nanegalito perchè puoi vedere centinaia di specie libere intorno a te" racconta una turista italiana. L'Ecuador da anni sta cercando di tutelare l'habitat naturale degli uccelli e di proteggere le specie in via di estinzione con la creazione di grandi aree protette.(Immagini AFP)