Milano (TMNews) - Finisce la stagione del Pibe de Oro sulla panchina dell'Al Wasl, squadra di calcio di Dubai. Diego Armando Maradona, decisamente più protagonista del pianeta football come giocatore che come allenatore, è stato esonerato dal nuovo direttivo della società degli Emirati Arabi che ha deciso di interrompere un rapporto cominciato poco più di un anno fa. L'ex fuoriclasse argentino era stato ingaggiato nel maggio 2011, qualche mese dopo la fallimentare esperienza sulla panchina della nazionale argentina. Alla base dell'esonero i risultati assai deludenti della squadra a lui affidata. L'Al Wasl è arrivato ottavo nella Pro League ed è stato estromesso dalle Coppe nazionali nelle fasi a eliminazione diretta. Qualche mese fa, Maradona aveva minacciato l'addio se non avesse ottenuto dei rinforzi. La società lo ha preso in parola, anticipandolo.