Milano, (TMNews) - Il deserto alle porte di Dubai è l'ultimo posto dove ti aspetteresti di trovare una fattoria. Ma il clima umido qui è l'ideale per questi animali: cammelli arabi un tempo usati per il trasporto. Mutasher Al Badry li alleva per produrre un alimento che ha una storia antica nella dieta mediorientale."Non è una novità per noi, fa parte della nostra cultura produrre latte di cammello. Noi lo usiamo come lo hanno usato per molti anni i nostri antenati".Il latte di cammello negli Emirati Arabi sicuramente non è una novità ma questa fattoria sì: è la prima completamente integrata per la produzione di questo alimento, aperta appena 5 anni fa: il nome scelto Camelicious.In questo speciale recinto, progettato apposta, possono stare fino a 12 cammelli che vengono munti due volte al giorno. Peter Nagy, manager dell'azienda.ups da 00.01.11 The whole concept"L'idea è quella di avere animali tranquilli e felici. Così poi producono il loro latte".In effetti questi animali producono ogni giorno circa sei litri di latte che viene subito riscaldato, pastorizzato ed eventualmente imbottigliato. In alcuni casi viene anche aromatizzato al cacao o al dattero. Oppure diventa cioccolato.La gente ora comincia a notarlo ed apprezzarlo: questo è il primo coffee shop di Dubay ad aver inserito il latte di cammello nel suo menù.Ups da 00.02.01 the first time..."Pensavo che avrebbe avuto un sapore strano quando l'ho provato - dice Martin Van Almsick General manager di Al Nassma Chocolate - ma è veramente buono. Sono rimasto sorpreso perchè pensavo avrebbe avuto un gusto diverso dal latte vaccino e invece...è davvero gustoso".Questi due negozi sono stati aperti dal governo di Dubay. Ma gli sceicchi giurano di essere stati guidati da ben altro che il profitto. Il latte di cammello ha infatti molti benefici per la salute: è ricco di vitamina C e ha meno grassi del latte vaccino.