Milano, 11 giu. (TMNews) - Donne e motori: le splendide mogli dei piloti in posa ai box non sono più sole. Qualcosa si muove nell'ultra esclusivo circus della Formula Uno e oggi una donna sta stravolgendo la tradizione maschile di questo sport: il suo nome è Monisha Kaltenborn, 41 anni, nata in India ma di cittadinanza tedesca, una laurea in legge e una specializzazione alla London School of Economics". "Sono la prima donna team manager in formula 1 e confesso che non era questo il focus della mia carriera. Una serie di coincidenze mi hanno portato a spostarmi dal settore legale al rapporto con gli stakeholder come la Fia e l'organizzazione gestita da Bernie Ecclestone".Oggi è Ceo e team manager della Sauber e detiene un terzo della proprietà della scuderia svizzera. Così parla da leader:"La Sauber gareggia in F1 da vent'anni e spero che resti nel circus almeno altri 40 anni e oltre"."Sono molto lieta di accettare la sfida con la Sauber - dice - L'aspirazione del nostro team è molto chiara: arrivare al top. E a questo stiamo lavorando".