Colorado Springs (Tmnews) - Continua ad ardere il devastante incendio che ormai da giorni sta distruggendo ettari di boschi nel Colorado centrale. Nella zona del Waldo Canyon, nei pressi di Colorado Springs, la seconda città dello Stato, i roghi hanno costretto le autorità a evacuare altre 7.000 persone e ora gli sfollati hanno raggiunto la quota di 32mila. Le condizioni climatiche stanno complicando la situazione, i venti hanno cambiato direzione creando una spessa cortina di fumo che soffoca il centro di Colorado Springs mentre le alte temperature e la bassa percentuale di umidità rendono molto difficili le attività di spegnimento e di contenimento dell'incendio. Le autorità preposte all'emergenza sono molto preoccupate e ritengono che ci vorranno non meno di tre settimane per uno spegnimento completo di tutti i focolai.