Milano, (TMNews) - Uno star gate per entrare nelle viscere di Milano e dentro se stessi. Si chiama Underground Gessi Experience e permette di scendere in un cantiere sotterraneo nel quadrilatero della Moda. Un viaggio tra disegni laser e ologrammi realizzati da Giuseppe Mascitelli e Filmare Group per la "Milan International Design Week" con una idea introspettiva: "Prendere questo luogo sotto terra che è un po' il ventre della terra madre da cui nasceranno tante cose, noi portiamo i nostri ospiti a fare un giro qui sotto che è un po' anche un giro dentro se stessi".Una metafora che aiuta a riprendere contatto con la parte più profonda dell'Io. "I valori importanti sono altrove, in un monento di grande crisi come questo per rinascere un po' come nell'antichità bisogna tornare a terra e da lì ricominciare".Il nuovo Spazio Gessi di Via Manzoni è a 20 metri di profondità, negli anni 50 era un grande cinema, poi è stato abbandonato. Ora torna a vivere in un modo nuovo aperto ai milanesi e a tutto il mondo come spiega l'amministratore delegato di Gessi Eusebio Gualino: "Non sarà uno show room. Che cosa diventerà è un luogo a divenire, sarà più che altri un laboratorio di idee, siamo nel cuore della Milano innovativa e quindi l'obiettivo fondamentale è fare un luogo dove si scambino delle idee".