Centennial, (TMNews) - Capelli tinti di rosso e sguardo basso. Così James Holmes, il killer della strage del cinema di Aurora, a Denver, si è presentato per la prima volta in Tribunale a Centennial in Colorado. Il giudice gli ha letto e spiegato i capi d'imputazione all'assassino che ha ucciso 12 persone e per questo rischia la pena di morte. La prossima udienza è stata fissata per il 30 luglio.(Immagini Afp)