Roma, (TMNews) - La sua statura di certo non l'ha aiutato finora: preso in giro dai vicini, oggetto di derisione nella baracche dove vive, disprezzato dalle donne. Chandra Bahadur Dangi ha sempre considerato la sua 'altezza' una maledizione. Ma quest'uomo, 72 anni nepalese, dichiara di essere alto appena 56 centimetri e ora si trova a vivere quello che potrebbe diventare un cambiamento importante nella sua vita. Gli esperti del Guinness dei primati, infatti, stanno per arrivare nel villaggio di Dangi per misurarlo e decretarlo così l'uomo più basso della storia.Finora il primato era detenuto da Junrey Balawing, filippino. Altezza: 59,93 centimetri. Se l'altezza di Dangi, che pesa appena 12 chili, venisse confermata, diventerebbe l'uomo più basso mai documentato, battendo anche l'indiano Gul, che misurava 57 centimetri prima di morire nel 1997 ad appena 40 anni. In una recente intervista, Dangi ha confessato di aspettare con ansia il momento della misurazione da parte del team del Guinness dei Primati: dopo anni di maledizioni, la sua altezza potrebbe ora fargli davvero cambiare vita.