Washigton, (TMNews) - L'orto della Casa Bianca è stato un successo così clamoroso che ha fatto scuola, avvicinando gli americani a un nuovo modo di pensare l'alimentazione. Piselli, carote, insalata, broccoli, zucchine passano dal giardino alla padella presidenziale grazie al lavoro dello chef, Sam Kass. E' proprio l'influente cuoco unico della first family ad aprire le porte e a svelare i segreti dell'orto bio voluto da Michelle Obama per nutrire in modo sano le sue figlie."Quando i bambini vedono come crescono le piante, sono incuriositi e mangiano più volentieri frutta e verdura. La first lady ha dato un segnale molto forte" spiega Sam Kass che ogni sera scende nell'orto a raccogliere i frutti di stagione da mettere in tavola."Ogni volta che il Presidente è a casa, mangia con la moglie e le figlie. Sedersi insieme attorno a un tavolo è un ottimo modo per rafforzare la famiglia e far crescere sani i figli anche facendo attenzione a cosa si mangia".La first lady, in prima linea nella lotta all'obesità, è attivamente impegnata in una campagna contro il cibo spazzatura e per incrementare il consumo di frutta e verdura e ha voluto dare il buon esempio. Alla Casa Bianca, solo per raccontarne una, i dolci sono ammessi solo nel fine settimana. Per quanto riguarda i gusti, il presidente ama i broccoli e Michelle le patate dolci ma in generale non piacciono molto le barbabietole. Una cosa è certa: i prodotti freschi non mancano mai sulla tavola presidenziale."Il piatto preferito degli Obama però è un'informazione Top Secret, non posso rivelarlo" scherza Sam Kass.