Milano, (TMNews) - Il mercato punisce i primi conti presentati da Facebook dopo la quotazione in Borsa, nonostante la perdita di 157 milioni di dollari sia in linea con le attese degli analisti e il fatturato sia in crescita.E' come se Zuckerberg non riuscisse a superare lo scetticismo dei mercati nei confronti della sua azienda che fa soldi in modo anomalo rispetto ad un'impresa tradizionale.Qui sono i contenuti degli utenti a generare il giro d'affari.Per ogni mucca comprata in Farmville, Facebook riceve una percentuale da Zynga, il proprietario dei giochi. E sempre 1 dollaro e 20 per ogni altro acquisto all'interno dei giochi per un guadagno complessivo pari a circa al 18% dei ricavi. Dalle percentuali sulla vendita di questi accessori virtuali Faceboock ha ricavato 186 milioni di dollari nell'ultimo trimestre.La maggior parte dei soldi però Zuckerberg li fa con la pubblicità, 872 milioni nel trimestre. Un sistema che secondo Nate Elliott analista "Forrester Research", ha tuttavia ancora molte lacune."Quando clicchi su una pubblicità, Facebook guadagna - dice - ma a lui non importa di cosa accade dopo dal punto di vista delle entrate del sito"E' semplicistico usare come metro di giudizio i "like", spiega, perché niente assicura che un "mi piace" sulla pagina pubblicitaria dell'azienda si trasformi in un profitto.Senza contare la grande sfida dei cellulari, la bestia nera di Zuckerberg, per cui ancora non esiste un modo efficace per far comparire la pubblicità. Forse è per questo che, secondo indiscrezioni il fondatore di Facebook sta pensando di lanciare uno smartphone tutto suo.