Londra, (TMNews) - Abito scuro con camicia e cravatta. E' il tipico look dei dipendenti delle grandi società della City, ma ora i business man di Londra devono togliersi la giacca e indossare il completo da ciclista per tornare a casa pedalando per una trentina di chilometri. La capitale britannica si prepara così all'inizio delle Olimpiadi, sottoponendosi a degli stress test. I mezzi di trasporto nei giorni dei giochi saranno letteralmente presi d'assalto da circa 800 mila persone che parteciperanno ai diversi eventi.Il sistema pubblico di trasporti già normalmente insufficiente per la mole di passeggeri, rischia il collasso e allora ecco che le imprese mettono in campo nuove strategie. A cominciare da Deloitte che ha previsto un programma per far usare la bicicletta nei giorni di maggiore caos. Ma non solo, altre aziende permettono il telelavoro, mandano in ferie i dipendenti o trasferiscono momentaneamente gli uffici.C'è chi va oltre, Inter-action che controlla enormi banche dati, ha acquistate delle speciali capsule-dormitorio che si chiamano Pod-Time e che permettono ai dipendenti di dormire sul posto di lavoro."Non sono sicuro che le preoccupazioni siano esagerate, dobbiamo essere pronti a tutto e assicurare che il cliente sia sempre assistito" spiega un manager.Anche la borsa di Londra ha acquistato alcuni moduli dormitorio. E' proprio il caso di dire: è meglio essere pronti e non dormire sugli allori.