Crotone (TMNews) - Operazione "Wind Farm" della Guardia di finanza a Capo Rizzuto, in provincia di Crotone: sequestrati beni per un valore complessivo di circa 350 milioni di euro. Le indagini delle Fiamme gialle, in particolare, hanno riguardato il parco eolico denominato "Wind Farm Isola Capo Rizzuto", dotato di 48 aerogeneratori e considerato fra i più grandi d'Europa per estensione e potenza erogata.Il provvedimento scaturisce da un'attività investigativa, tuttora in fase di svolgimento, diretta ad accertare l'ingerenza della criminalità organizzata locale nell'intera operazione economico-finanziaria relativa alla realizzazione del parco eolico. Un'attività, caratterizzata anche da complessi profili internazionali che ha coinvolto numerose autorità giudiziarie straniere, che ha consentito di acquisire una serie di elementi da cui emerge il diretto coinvolgimento della galassia economica legata alla "cosca" Arena di Isola Capo Rizzuto.