Grosseto (TMNews) - L'incidente probatorio sul naufragio della Costa Concordia prosegue per il quinto giorno al Teatro moderno di Grosseto e nell'entourage del comandate Francesco Schettino serpeggia l'ottimismo, come spiega il suo legale Francesco Pepe. "Secondo me - ha detto ai cronisti - finora la situazione è molto positiva, perché veramente si sta entrando nel merito".In particolare l'avvocato parla della volontarietà della manovra attuata da Schettino in quei momenti drammatici. "Per fortuna - ha aggiunto Pepe - parlando con le persone sono in tanti a essersi resi conto che la manovra è stata voluta, anche perché ci sono delle emergenze chiare, a partire dagli ordini che ha impartito, per arrivare ai dati che aveva a disposizione. E' molto più difficile sostenere che la manovra sia stata casuale, che non ammettere che è stata voluta".