Genova (TMNews) - "L'accordo romano è stato molto soddisfacente e segna un momento campale perché si riverbererà su 61 Paesi al mondo. Il movimento consumistico italiano è riuscito davvero a dare una grande risposta, che rappresenterà anche un precedente di riferimento per tutto il mondo". Lo ha dichiarato Emanuele Guastavino, presidente ligure di Adoc, una delle associazioni che ha dato vita al Comitato naufraghi Concordia, commentando l'esito dell'accordo con Costa Crociere sui risarcimenti ed i rimborsi per i passeggeri della Concordia.