New York, (Tmnews) - In un'atmosfera degna dei "Pirati dei Caraibi", 16 Velieri Scuola hanno sfilato nella baia di New York per una parata in occasione del bicentenario dell'inizio della guerra anglo-americana (1812-1815).A prenderne parte, la goletta francese "La Belle Poule" e la sua controparte nella Marina Militare Usa "Star". Ad affiancare le due regine del mare la spagnola "Juan Sebastian de Elcano" ed altre navi scuola delle Marine di Indonesia, Messico, Colombia, Ecuador e il Brasile."Siamo nella parte merIdionale della baia di New York, abbiamo appena superato il ponte Verazzano e conduciamo una colonna da navi da guerra per la settimana internazionale della Flotta 2012", afferma Eric Jones, comandante dell'"Aquila" nave della Guardia Costiera di sua Maestà.Dopo aver superato la Statua della Libertà, la flotta ha imboccato il fiume Hudson, a est di Manhattan, per tornare al George Washington Bridge prima di tornare indietro.Una esperienza indimenticabile per Lawreen:"E' fantastico. Non ho mai pensato di trovarmi qui a guardare la statua della Libertà". Ed anche per Tradd, classe cadetti delle Guardie costiere Usa:"Penso che ci aspettano più di 4 milioni di persone. Tutti siamo eccitati: Essere su una nave come questa in compagnia di altri 16 pezzi di storia è un esperienza unica". (immagini Afp)