Bogotà (TMNews) - La polizia colombiana ha un nuovo alleato nella lotta al terrorismo. Il topo. Nel centro nazionale di addestramento sono arrivate nuove reclute. Si tratta di ratti bianchi con un eccezionale olfatto.Vengono addestrati a riconoscere ben sette tipi di esplosivi diversi, e a differenza dei cani che spesso sono usati in questo tipo di attività riescono a intrufolarsi ovunque grazie alle loro dimensioni.Inoltre visto il loro scarso peso non rischiano di saltare in aria sugli ordigni, e questo è un grande vantaggio soprattutto nelle aree minate."La Colombia è un Paese ancora devastato dalla guerriglia e dalle attività criminali di gruppi paramilitari che si dedicano spesso al traffico di droga. Gli attentati dinamitardi sono frequenti" spiega un poliziotto.Al momento si tratta solo di un esperimento, ma se avrà successo, l'addestramento dei topi verrà fatto su larga scala. I ratti vengono affiancati a dei gatti che li proteggeranno dagli attacchi degli altri predatori durante il lavoro.