Wolong (Cina), (Tmnews) - Travestiti da panda per catturarne uno vero e rimetterlo in libertà. Uno stratagemma studiato nella riserva naturale di Wolong, nella provincia cinese del Sichuan, dagli addestratori di panda che allenano questa specie protetta a passare dalla cattività a una nuova vita in mezzo alla natura.Per convincere questo panda gigante di due anni, Taotao , a seguirli hanno riempito dei suoi cibi preferiti la gabbia di bambù. Poi, per togliersi di dosso l'odore umano che Taotao era in grado di distinguere, si sono cosparsi di escrementi di panda.Il trucco ha funzionato e dopo quattro ore di tentativi Taotao si è convinto ad entrare nella gabbia. Nell'operazione non è mai stato abbandonato dalla madre "CaoCao".Nella riserva di Wolong i panda seguono dei cicli di formazione per essere pronti a vivere nella natura selvaggia. Taotao ha imparato tutto per la sopravvivenza, come arrampicarsi sugli alberi e procurarsi il cibo. La sua vita sarà "Into the Wild", ma gli addestratori sapranno sempre dove si trova, grazie a un chip collocato sul suo collo.